Bonus-idrico.jpgDal 1 luglio 2018, oltre al Bonus Sociale Idrico integrativo, può essere richiesto presso i comuni o presso i CAAF da essi delegati, il Bonus Sociale Idrico Nazionale (http://www.autoritaidrica.toscana.it/content/bonus-idrico-2018), congiuntamente alle richieste per l’ottenimento del bonus sociale elettrico e/o gas.

Il bonus consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per gli utenti domestici residenti che si trovano in condizione di disagio economico.

Anche il bonus idrico, come quello elettrico e gas, e’ gestito tramite la piattaforma SGATE, pertanto, a partire dal mese di luglio 2018, gli utenti in possesso dei requisiti previsti potranno recarsi presso il Comune per effettuare la richiesta completando le informazioni gia’ fornite con il nome del Gestore che distribuisce l’acqua e il numero utente riportato nella bolletta.

 

Nella locandina esplicativa sono elencate le caratteristiche generali del Bonus sociale idrico Nazionale e di quello Integrativo.